Porto Empedocle, aveva picchiato e violentato l’ex compagna: condannato a 6 anni

Redazione

Porto Empedocle, aveva picchiato e violentato l’ex compagna: condannato a 6 anni
| Pubblicato il sabato 17 Ottobre 2020

Porto Empedocle, aveva picchiato e violentato l’ex compagna: condannato a 6 anni

di Redazione
Pubblicato il Ott 17, 2020

Un uomo di Porto Empedocle era finito ai domiciliari nel 2017, dopo essersi intrufolato a casa dell’ex compagna, averla picchiata e violentata davanti agli occhi della figlia. Il 37 enne ha sempre negato le accuse dicendo che le ferite della donna erano la conseguenza del fatto che la stessa lo aveva aggredito e gli aveva tirato addosso un telefono, dopo essere andato a casa sua per trovare la bambina.

La Cassazione oggi ha dichiarato inammissibile il ricorso della difesa, affidata all’avvocato Salvatore Collura, e ha condannato definitivamente il 37enne a 6 anni e 6 mesi di carcere riconosciuto colpevole di violazione di domicilio, lesioni aggravate e violenza sessuale.

di Redazione
Pubblicato il Ott 17, 2020


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings