Giudiziaria

“Maltrattamenti e lesioni alla compagna”, assolto 41enne

L’imputato era accusato di aver maltrattato, minacciato e insultato la compagna

Pubblicato 1 settimana fa

Il giudice monocratico del tribunale di Sciacca ha disposto l’associazione nei confronti di un 41enne del posto accusato di maltrattamenti e lesioni ai danni della compagna. Per la prima contestazione la formula è stata “perchè il fatto non sussiste” mentre per la seconda accusa è stato dichiarato il non luogo a procedere per mancanza di querela. La vicenda risale al 2022.

L’imputato, difeso dall’avvocato Antonino Sutera, era accusato di aver maltrattato, minacciato e insultato la compagna. Tra le contestazioni mosse all’uomo anche un episodio di violenza fisica con una aggressione in strada. Il tribunale, accogliendo la tesi della difesa, ha però disposto l’assoluzione del 41enne. 

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *