Pensionato scomparso nel nulla a Sciacca, appello della trasmissione “Chi l’ha visto?”

Redazione

PRIMO PIANO

Pensionato scomparso nel nulla a Sciacca, appello della trasmissione “Chi l’ha visto?”

di Redazione
Pubblicato il Apr 26, 2018
Pensionato scomparso nel nulla a Sciacca, appello della trasmissione “Chi l’ha visto?”

Continuano le ricerche di  Giuseppe Gulli, il pensionato originario di Menfi, di 86 anni, di cui non si anno più notizie già da cinque giorni.

Battute di ricerca sono state organizzate anche nelle ultime ore dalle forze dell’ordine, vigili del fuoco e protezione civile che hanno chiesto l’ausilio di un elicottero che ha sorvolato la zona dove è stata ritrovata l’automobile dell’anziano.

L’auto di Gulli è stata rinvenuta, alcuni giorni fa, in contrada “Vuturo” a Montevago, ma a parte questo nessun indizio. Col passare delle ore cresce, dunque, la preoccupazione dei familiari. Gulli è sposato e padre di quattro figli.

Anche la trasmissione televisiva “Chi l’ha visto?”, in onda su Rai Tre, si è occupata del caso e ha lanciato un appello a chiunque avesse delle informazioni utili al ritrovamento dell’uomo.

Questa la scheda sul sito di “Chi l’ha visto?”.

Giuseppe Gulli, 86 anni, pensionato, vive a Menfi (Agrigento) con la moglie, dopo aver vissuto per molti anni a Ribera (Agrigento). Martedì 17 aprile nel pomeriggio è uscito di casa senza dire alla moglie dove sarebbe andato. Non vedendolo rientrare la donna lo ha chiamato più volte, riuscendo a parlare con lui solo nella notte: lui le ha detto che l’auto si era rotta e che stava rientrando a piedi. Da quel momento non si sono più avute notizie dell’uomo. L’auto è stata ritrovata in contrada Volturo, a Montevago (Agrigento), a una quindicina di km di distanza da Menfi. Potrebbe avere avuto un vuoto di memoria. Non ha con sé i farmaci per la sua terapia quotidiana.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 34513 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings