Racalmuto, accoltella vicino di casa e confessa ai carabinieri: “Sono stato io”

Redazione

PRIMO PIANO

Racalmuto, accoltella vicino di casa e confessa ai carabinieri: “Sono stato io”

di Redazione
Pubblicato il Mar 2, 2019
Racalmuto, accoltella vicino di casa e confessa ai carabinieri: “Sono stato io”

Lite tra vicini di casa che poteva trasformarsi in tragedia. Al culmine di un alterco un uomo di 40 anni è stato ferito superficialmente al braccio e al collo con diverse coltellate. Poco dopo l’aggressore, il vicino di casa, si è presentato alla locale stazione dei Carabinieri confessando tutto: “Sono stato io”.

Dopo le cure del caso in ospedale, dove gli sono stati diagnosticati 10 giorni di prognosi, il 40enne – che è sottoposto a misura di prevenzione- è stato ascoltato dalla Squadra Mobile di Agrigento che si occupa del caso.

I poliziotti hanno sentito sia la vittima che l’aggressore e adesso la posizione di quest’ultimo è al vaglio degli inquirenti.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04