PRIMO PIANO

Stop al Bilboa Vertical Tour a Sciacca, le parole di Organizzatori e sindaco

La Polizia ieri ha sospeso lo spettacolo che era in corso sul palco per presunta carenza di documenti

Pubblicato 7 mesi fa

Finale amaro per la settima tappa del Bilboa Vertical Summer Tour a Sciacca: la Questura di Agrigento ha infatti sospeso oggi alle 17 lo spettacolo che era in corso sul palco per presunta carenza di documenti. Musica stoppata quindi, ma le attività del Villaggio sono proseguite regolarmente fino all’orario previsto per la chiusura.

L’organizzazione risponde, nelle parole di Flavio Gallarato, patron e organizzatore dell’evento e CEO di Event’s Way: “Il 9 agosto abbiamo inviato alla Questura di Agrigento via PEC tutta la documentazione richiesta in occasione del sopralluogo effettuato con il nostro tecnico competente (geometra specializzato in grandi manifestazioni come Cous Cous Fest, concerto di Vasco Rossi a Palermo, concerto di Radio Italia) sul luogo dell’evento il 4 agosto, la Questura di Agrigento ha richiesto poi un’integrazione dei documenti il 10 agosto, il 14 è stato inviato tutto quanto richiesto alle 11:20am, a parte la certificazione del corretto montaggio del palco mandata il 15 mattino alle 11:25 come legge prevede in quanto fino all’ultimazione dell’allestimento non può essere redatto il documento relativo. Confermiamo quindi che la documentazione necessaria è stata consegnata”.

Conclude Gallarato: “Ringrazio l’Amministrazione Comunale di Sciacca per l’accoglienza e la gentilezza e soprattutto tutte le persone intervenute, che ci hanno trasmesso un calore incredibile: la tappa di Sciacca, nonostante la problematica, è stata sicuramente quella più partecipata di tutto il Tour 2023. Proprio per questo, per il prossimo anno stiamo pensando insieme all’Amministrazione di organizzare un evento ancora più grande ed impattante, per rendere giustizia ed omaggio a queste persone meravigliose.”

Il Sindaco di Sciacca, Fabio Termine, aggiunge: “Siamo molto soddisfatti per la partecipazione di tutte queste persone in questi due giorni di manifestazione. Non ci aspettavamo purtroppo un finale di questo tipo: ringraziamo gli organizzatori del Tour, lo staff, i partner, gli sponsor e Radio Deejay per aver portato musica, divertimento e serenità nella nostra terra, siamo davvero orgogliosi di aver proiettato il Comune di Sciacca in un evento nazionale di questa portata”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *