Akragas corsara ad Alcamo: Caronia e Gambino goleador (ft e vd)

Alessandro La Rosa

Agrigento

Akragas corsara ad Alcamo: Caronia e Gambino goleador (ft e vd)

Pubblicato il Nov 3, 2019
Akragas corsara ad Alcamo: Caronia e Gambino goleador (ft e vd)

L’Akragas ha superato con un secco 2-0 l’Alba Alcamo, sempre più ancorata all’ultimo posto della classifica.

I giganti biancazzurri hanno rispettato le aspettative del presidente Castronovo, nonostante siano rimasti in inferiorità numerica al 41º dopo l’espulsione di Cipolla.

Al 45º la compagine di Mutolo (oggi squalificato e sostituito da Francesco Nobile che a fine partita ha dato vita ad un rito propiziatorio) va in vantaggio con Bartolo Caronia, che insacca dopo la ribattuta di Bevilacqua.

Il gol di Caronia e la festa a fine partita

Al minuto numero 69 gli akragantini allungano il risultato con capitan Gambino.

La compagine di Agrigento domenica prossima giocherà in casa il derby contro la Pro Favara, reduce dalla sconfitta interna in il Geraci.

Alcamo: Bevilacqua, Andriolo (57′ Marino), Spicuzza, Lepre (65′ El Banja), La Bua, Alessi, Cirillo (53′ Ammoscato), Calderone 64′ Trapani), Mangiapane (88′ Marciante), Ciancimino, Di Giuseppe.  All. Francesco Galeoto

Akragas: Paterniti, La Rocca, Mannina, Procida,  Cipolla, Licata, Biondo, Caronia, Gambino, Santangelo (87′ Daoudi), Graziano (46′ Ferrante). All. Francesco Nobile (squalificato Corrado Mutolo). In panchina: D’Angelo, Pilonetto, Treppiedi, Incardona, Ruggeri, Pirrone, Sodano.

Arbitro: Gianluca Frizza di Perugia Assistenti: Dario Ricchiari e Roberto Cusimano entrambi di Palermo.

Espulso: Cipolla (Ak).

Ammoniti: Caronia (Ak), Mangiapane (Al)


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04