Akragas, pareggio giusto contro il Canicattì (ft e vd)

Alessandro La Rosa

Agrigento

Akragas, pareggio giusto contro il Canicattì (ft e vd)

Pubblicato il Feb 9, 2020
Akragas, pareggio giusto contro il Canicattì (ft e vd)

Alla presenza di un pubblico numeroso, è andato in scena all’Esseneto il derby agrigentino tra Akragas e Canicattì.

La gara, oltre ad essere un derby e una partita decisiva per il prosieguo del campionato, aveva una valenza emotiva per molti giocatori in campo che hanno militato in entrambe le squadre. Questi sono: Treppiedi, Cipolla, Valenti, Greco, Taormina, Malluzzo.
Il buon gioco, i vari capovolgimenti di fronte e l’intensità rendono divertente il primo tempo.

Al 9º minuto l’Akragas sfiora il vantaggio con il tiro di Giuseppe Gambino che sorvola la traversa.
Al 19º il Canicattì va vicinissimo al gol con il tiro del giovane Iezzi.

Al 31º arriva il gol dell’Akragas con Gambino ma l’arbitro Sgrò di Albano Laziale segnala la posizione irregolare dell’attaccante akragantino.

Akragas – Canicattì, il gol annullato a Gambino


Al 70º il difensore centrale Cipolla scheggia la traversa dopo aver colpito di testa. Al 72º il centrocampista del Canicattì Greco, dopo aver commesso l’ennesimo fallo, riceve la seconda ammonizione che lo condanna a lasciare il campo prima del fischio finale. I minuti restanti sono giocati con molta determinazione, ma ciò non basta né all’Akragas né al Canicattì. La classifica non cambia visto che anche i Dattilo ha pareggiato 1-1 sul campo dello Sporting Vallone.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings