Connect with us
Trapani

Bullismo ai danni di un coetaneo, indagato minorenne

 Gli atti di bullismo sarebbero infine culminati in lesioni quando il presunto responsabile, con un pugno al volto, avrebbe mandato in ospedale la vittima che veniva dimessa con 20 giorni di prognosi

Pubblicato 1 mese fa

I Carabinieri della Stazione di Pantelleria hanno notificato un avviso di conclusione delle indagini preliminari, emesso dalla Procura per i Minorenni di Palermo, ad un isolano minorenne, presunto responsabile di aver commesso per anni atti di bullismo ai danni di un compagno di classe.

La scrupolosa attività di indagine svolta dai Carabinieri dell’isola, tramite escussione di vittima e testimoni e la visione di immagini di videosorveglianza, ha permesso di documentare le minacce, derisioni, aggressioni e danneggiamenti che la vittima era giornalmente costretta a subire davanti gli occhi di terze persone.

 Gli atti di bullismo sarebbero infine culminati in lesioni quando il presunto responsabile, con un pugno al volto, avrebbe mandato in ospedale la vittima che veniva dimessa con 20 giorni di prognosi.

Questo ultimo episodio spingeva i familiari del ragazzo a prendere provvedimenti e rivolgersi all’Arma che prontamente si è attivata appurando come il giovane avrebbe subito questi atteggiamenti sin dalla 1^ elementare a causa di reiterati episodi di vessazione fisica e verbale.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

20:00
20:10 - In tanti hanno avuto rapporti con Matteo Messina Denaro ma tutti non sapevano +++20:01 - Grotte, installato il primo eco-compattatore “Mangiaplastica” +++17:54 - Akragas fermata in casa dal Casteldaccia: perso primato +++16:49 - Castronovo e Farulla (Circolo PD Palma): “Con Bonaccini per il rilancio di un partito  popolare e aperto” +++16:16 - Messina Denaro, una donna: “L’ho frequentato, non sapevo fosse lui” +++15:24 - Le associazioni “Motorlife” e “L’angelo Federico onlus” nei corridoi dell’Ospedale San Marco +++15:03 - Minaccia con coltello la moglie, arrestato +++12:41 - Calcio a 5, vittoria per il Città di Canicattì contro il Pedara +++11:28 - Caso Suv, la Corte dei Conti cita due dirigenti del Comune: “Soldi sperperati” +++10:57 - Sambuca di Sicilia, rubate due moto da cross: indagini in corso +++
20:10 - In tanti hanno avuto rapporti con Matteo Messina Denaro ma tutti non sapevano +++20:01 - Grotte, installato il primo eco-compattatore “Mangiaplastica” +++17:54 - Akragas fermata in casa dal Casteldaccia: perso primato +++16:49 - Castronovo e Farulla (Circolo PD Palma): “Con Bonaccini per il rilancio di un partito  popolare e aperto” +++16:16 - Messina Denaro, una donna: “L’ho frequentato, non sapevo fosse lui” +++15:24 - Le associazioni “Motorlife” e “L’angelo Federico onlus” nei corridoi dell’Ospedale San Marco +++15:03 - Minaccia con coltello la moglie, arrestato +++12:41 - Calcio a 5, vittoria per il Città di Canicattì contro il Pedara +++11:28 - Caso Suv, la Corte dei Conti cita due dirigenti del Comune: “Soldi sperperati” +++10:57 - Sambuca di Sicilia, rubate due moto da cross: indagini in corso +++