In casa con 1,5kg marijuana: pusher scappa sui tetti

Redazione

Messina

In casa con 1,5kg marijuana: pusher scappa sui tetti

di Redazione
Pubblicato il Ott 9, 2019
In casa con 1,5kg marijuana: pusher scappa sui tetti

E’ caccia a un pusher a Messina dopo un blitz della Polizia in un appartamento nel quartiere Cannamele, nella zona di Maregrosso. Lunedì scorso gli agenti della Squadra mobile hanno fatto irruzione nell’abitazione, trovando oltre un 1,5 chili di sostanza stupefacente, risultata essere dal narcotest un derivato della canapa.

Con l’accusa di favoreggiamento e furto aggravato di energia elettrica sono scattate le manette ai polsi di Giorgio Mundo, 66 anni, e del figlio Roberto, 27 anni. I due hanno tentato di depistare le indagini prima ritardando l’apertura della porta di casa e poi sostenendo che nessun altro fosse in casa. Raggiunto il piano superiore, però, i poliziotti hanno visto un giovane fuggire dalla finestra e dileguarsi sui tetti delle case vicine. Durante la fuga, il giovane aveva con sé una busta, poi recuperata, contenente la droga suddivisa in tre involucri.

Gli accertamenti hanno permesso di scoprire un allaccio abusivo alla rete elettrica. Dopo l’arresto, padre e figlio, su disposizione dell’autorità giudiziaria, sono stati sottoposti ai domiciliari. Il loro arresto è stato convalidato. Le ricerche per rintracciare il fuggitivo, riconosciuto dai poliziotti perché già destinatario di un ordine di carcerazione, proseguono.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04