Sequestrati tre centri di raccolta abusiva di scommesse sportive

Redazione

Palermo

Sequestrati tre centri di raccolta abusiva di scommesse sportive

di Redazione
Pubblicato il Mar 16, 2019
Sequestrati tre centri di raccolta abusiva di scommesse sportive

Continua l’attività della Polizia di Stato volta al contrasto del fenomeno della raccolta abusiva di scommesse sportive.

Nei giorni scorsi gli agenti della Divisione di Polizia Amministrativa della Questura hanno proceduto al sequestro di tre esercizi all’interno dei quali i gestori, a fronte di una vera e propria attività di raccolta di scommesse per conto di Bookmaker con sedi estere e prive di concessione da parte dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Stato, agivano dietro il paravento di semplici Internet Point.

Tali centri permettevano puntate sotto la soglia minima consentita ed assicuravano vincite superiori rispetto ai centri autorizzati, proprio in quanto non soggetti alla tassazione dello Stato Italiano e liberi, quindi, di agire in regime di sleale concorrenza.

Le attività sequestrate, i cui locali risultano sigillati, sono ubicate rispettivamente in via Cipressi, in via Adua ed in via Danimarca. I relativi gestori sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria. 

Nel corso dei controlli sono stati sequestrati, inoltre,computer, stampanti e ricevute di scommesse.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04