Canicattì, al via riqualificazione e gestione impianto sportivo polifunzionale di via Pasolini

Redazione

Canicattì, al via riqualificazione e gestione impianto sportivo polifunzionale di via Pasolini
| Pubblicato il giovedì 14 Maggio 2020

Canicattì, al via riqualificazione e gestione impianto sportivo polifunzionale di via Pasolini

di Redazione
Pubblicato il Mag 14, 2020

Si è svolta stamani, in sala Consiglio Comunale a Canicattì, la conferenza stampa sulle imminenti attività di riqualificazione e gestione impianto sportivo polifunzionale di via Pasolini e attigua villetta pubblica. Hanno partecipato, oltre al sindaco Ettore Di Ventura, l’intera giunta, e i legali rappresentanti dell’Associazione Vivas A.S.D, che si è aggiudicata l’affidamento dell’impianto, Giuseppe Turco, vice presidente e Giuseppe Paci, segretario.

Grazie a questi lavori la zona, che costituisce uno dei principali polmoni verdi della Città, sarà restituita alla Comunità. La proposta dell’Associazione Vivas è l’unica pervenuta a seguito di regolare bando dello scorso settembre 2019 e rispecchia quanto l’Amministrazione aveva chiesto. L’affidamento, avvenuto dapprima con aggiudicazione provvisoria e poi definitiva, avrà durata decennale e i lavori necessari per riqualificarlo si aggirano sui 160.000 €.

L’assessore alla Cultura, P.I. e Sport, Angelo Cuva, ha presentato quale sarà il duplice utilizzo dell’area: da un lato ludico-ricreativo con ampi parchi-gioco che saranno di pubblico accesso, dall’altro per finalità sportive con la riqualificazione dei campi gioco, la pista di pattinaggio e il campo bocce. L’utilizzo degli impianti sportivi sarà a pagamento con costi popolari così come richiesto dall’Amministrazione.

L’impianto sportivo, rinominato dai cittadini Parco Robinson, insiste in un quartiere in cui sono presenti diverse realtà e sarà riqualificato seguendo la normativa vigente e con particolare riguardo per le fasce più deboli.

I lavori in oggetto sono stati rallentati a causa dell’imprevista emergenza sanitaria dovuta al COVID 19 ma adesso, con l’allentamento delle misure di contenimento, inizieranno nei prossimi giorni.

L’area sarà chiusa e sottoposta a videosorveglianza. All’interno, oltre a zone dedicate ai giochi per i bambini, sarà possibile praticare diverse attività sportive: calcetto, pattinaggio, torneo di bocce, green volley. Sono previsti, infine, anche dei punti ristoro.

Siamo felici di poter riaprire quanto prima questo importante impianto e restituirlo, nel suo meritato splendore, alla nostra Comunità” il sindaco Ettore Di Ventura.

di Redazione
Pubblicato il Mag 14, 2020


Copyright © anno 2020 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 187 - 92100 Agrigento;
Numero di telefono 0922822788 - Cell 351 533 9611 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings