Canicattì, progetti democrazia partecipata, ecco come verranno impiegati i fondi

Redazione

| Pubblicato il venerdì 03 Agosto 2018

Canicattì, progetti democrazia partecipata, ecco come verranno impiegati i fondi

di Redazione
Pubblicato il Ago 3, 2018

Il sindaco Ettore Di Ventura e l’assessore alla Cultura, Katia Farrauto, informano che è stato approvato l’avviso pubblico rivolto alle associazioni locali per presentare dei progetti

riguardanti due delle quattro azioni messe a votazione popolare.

Dalle istanze pervenute sono scaturite 12 preferenze per le iniziative rivolte alla promozione e valorizzazione turistica del centro storico cittadino, 1 preferenza per l’azione rivolta alle attività ludico ricreative rivolte all’infanzia, 4 preferenze per i progetti di natura culturale, sportiva e artistica e 60 voti per le iniziative rivolte alla riqualificazione di parchi e giardini.

Visti i risultati, per l’attuazione dell’iniziativa che ha avuto maggiori preferenze, sono stati riservati 12.000,00 euro mentre per quella arrivata seconda sono previsti 8.000,00 euro.

Ogni associazione potrà presentare solo un progetto scegliendo l’una o l’altra delle azioni scelte. I progetti devono essere consegnati al protocollo generale del Comune in Corso Umberto I n. 59 entro 15 giorni dalla data di pubblicazione dell’avviso, visionabile sull’albo pretorio dell’Ente sul sito web istituzionale. All’interno della determinazione sindacale n. 63 del 2 agosto 2018 sono contenuti sia l’avviso pubblico che il modulo dell’istanza di partecipazione ai Progetti.

di Redazione
Pubblicato il Ago 3, 2018


Copyright © anno 2020 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 187 - 92100 Agrigento;
Numero di telefono 0922822788 - Cell 351 533 9611 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings

Realizzazione sito web Digitrend Srl