Favara, metanizzazione e zone non servite: importanti novità

Redazione

| Pubblicato il sabato 06 Agosto 2022

Favara, metanizzazione e zone non servite: importanti novità

di Redazione
Pubblicato il Ago 6, 2022

“Tutti i cittadini favaresi avranno il diritto ad allacciarsi alla rete del metano. Dopo mesi di lavoro e interlocuzioni abbiamo finalmente avuto piena chiarezza da parte di Italgas sulle aree non servite dalla nuova rete cittadina. Intere porzioni di città che erano state letteralmente tagliate fuori senza un motivo effettivo e per le quali abbiamo chiesto a gran voce una soluzione effettivamente praticabile”. Lo rende noto il sindaco Antonio Palumbo.

“Il gestore ha chiarito che il contratto attuale non prevede alcuna possibilità di estensione. Non è possibile quindi far rientrare nello stesso tutte le zone escluse in questa prima fase. Tuttavia, effettuate le operazioni di “messa in esercizio” dell’impianto (non significa che gli interventi dovranno essere totalmente conclusi, ma basterà che una specifica porzione della rete sia effettivamente operativa), potranno però essere applicate delle cosiddette “clausole convenzionali”. Cosa significa, in concreto? Che Italgas dovrà provvedere a nuovi allacci che saranno gratuiti nel momento in cui ci sia un richiedente ogni dieci metri di nuova tubazione dalla rete principale da realizzare. Le richieste potranno ovviamente essere inoltrate anche in forma aggregata da parte di più cittadini che abitino nella stessa strada, e questo permetterà anche di suddividere tra più persone la franchigia metri/utente (se sono 10 cittadini a chiederlo la tubazione potrà raggiungere fino a 100 metri dalla rete principale, se sono 5 fino a cinquanta ecc). Solo nel caso in cui non si raggiungesse questo parametro, conclude il primo cittadino, il gestore potrà richiedere una contribuzione per lo sviluppo ulteriore della rete che si renderà necessaria per soddisfare le istanze, con costi a carico dei cittadini. Si tratta di una soluzione che colma una carenza a monte della progettazione che rischiava di creare disparità gravi tra i favaresi, che adesso avranno tutti lo stesso diritto di accesso a questo servizio.”

di Redazione
Pubblicato il Ago 6, 2022


Copyright © anno 2020 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 187 - 92100 Agrigento;
Numero di telefono 0922822788 - Cell 351 533 9611 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings

Realizzazione sito web Digitrend Srl