Connect with us
Sciacca

Il poetry slam sbarca in provincia di Agrigento: tutti gli appuntamenti

A curare l'evento Eleonora Fisco

Pubblicato 4 mesi fa

Ad agosto 2022 la provincia di Agrigento si riempie di poesia! Dieci tra i migliori slammer della scena nazionale e internazionale provenienti da tutta Italia si esibiranno nel torneo Mediterraneo poetry slam ospitato dal Flag Il Sole e l’azzurro.

Si tratta di: Giuliano Logos da Roma, Martina Lauretta da Ragusa, Filippo Capobianco da Pavia, Giulia Sara da Messina, Eleonora Fisco da Sciacca, Antonio Pinnetti da Milano, Gloria Riggio da Agrigento, Gabriele Bonafoni da Firenze, Sebastiano Mignosa da Siracusa, Antigone da Benevento.

Negli stessi giorni si terrà una residenza poetica a Sciacca in collaborazione col festival d’arte contemporanea Ritrovarsi, con cui già da tre anni Eleonora Fisco collabora attivamente, con esibizione finale domenica 28 agosto. In più, sono previste due presentazioni del libro La risposta estetica nel poetry slam di Eleonora Fisco e del progetto Quaderni slam in collaborazione con LIPS.

Ecco i dettagli degli appuntamenti:

  • Lunedì 22 agosto ore 21.00, col patrocinio dell’Istituzione Federico II, presso il Circolo Nautico di Porto Palo di Menfi, presentazione del libro La risposta estetica nel poetry slam di Eleonora Fisco con una performance poetica dell’autrice.
  • Dal 25 al 28 agosto, residenza artistica in collaborazione col festival di arte contemporanea Ritrovarsi a Sciacca.
  • Giovedì 25 agosto ore 20.00, primo turno del Torneo Mediterraneo poetry slam per il Flag Il Sole e l’azzurro presso la spiaggia di Bovo Marina di Montallegro.
  • Venerdì 26 agosto ore 20.00, secondo turno del Torneo Mediterraneo poetry slam per il Flag Il Sole e l’azzurro presso l’antica villa romana di Realmonte.
  • Sabato 27 agosto ore 20.00, finale del Torneo Mediterraneo poetry slam per il Flag Il Sole e l’azzurro presso il giardino del santuario di Siculiana.
  • Domenica 28 agosto ore 20.00, performance poetica di dieci poeti performativi provenienti da tutta Italia in collaborazione con il festival di arte contemporanea Ritrovarsi a Sciacca.
  • Lunedì 29 agosto ore 19.30, presentazione del libro La risposta estetica nel poetry slam di Eleonora Fisco presso la Lega Navale di Sciacca con una performance poetica dell’autrice.

Eleonora Fisco ha 25 anni ed è di Sciacca, ma da otto anni vive in Toscana, dove dal 2017 si occupa di poesia performativa. Lavora infatti come poeta, docente nella scuola superiore e studiosa di una disciplina che in Italia è in grande crescita: il poetry slam. Si tratta di una pratica poetica nata negli anni Ottanta a Chicago dall’iniziativa dell’operaio edile e poeta Marc Smith e che consiste in una gara di poesia performativa. È una poesia che non sta sulla carta, ma che viaggia attraverso il corpo e la voce dei poeti che possono anche cantare, rappare, correre, danzare, fare beatbox sul palco. Sei o più slammer (così viene chiamato chi partecipa alla competizione) si sfidano a colpi di versi e vengono votati da una giuria popolare estratta a sorte tra il pubblico. L’obiettivo è quello di abbattere le barriere tra pubblico e poeta, di democratizzare la poesia e far convergere in luoghi ogni volta diversi una comunità per celebrarla.

Eleonora Fisco ha fondato a Pisa il collettivo poetico Yawpisti e dal 2019 è membro del direttivo della Lega italiana poetry slam, con un ruolo di coordinamento del campionato nazionale di poetry slam. In passato ha rappresentato la Toscana alle finali nazionali di poetry slam e nel 2022 è campionessa del Piemonte. Si è esibita con autori italiani e stranieri e ha collaborato con festival letterari e artistici internazionali; conduce inoltre laboratori di poesia performativa per adulti e ragazzi in scuole e associazioni culturali. Nel 2020 si è laureata in Italianistica con una tesi sulla risposta estetica nel poetry slam italiano pubblicata da Mille Gru, per cui dirige la collana di studi Quaderni slam.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

07:17
08:13 - Agrigento, scarica pannelli solari senza autorizzazione: multata una ditta +++08:07 - Grotte, rubati venti bidoni di olio da un magazzino: indagini +++07:59 - La sentenza “Xydi” rilancia la lotta a Cosa nostra +++07:58 - Agrigento: rubano soldi, pc e cellulare da negozio: due denunce  +++07:50 - Agrigento, colpi di sedia in centro di accoglienza per usare il bagno: donna in ospedale +++07:43 - Covid, La Rocca Ruvolo: “Spropositati costi e personale negli hub vaccinali” +++19:17 - La figlia di Totò Cuffaro diventa magistrato: “Il suo successo sconfigge la mia sconfitta” +++18:22 - Caltanissetta, ragazzino picchiato davanti la scuola: indagini +++17:37 - “L’eredità di Falcone e Borsellino”:  una mostra contro gli indifferenti +++17:35 - Spara e uccide l’ex della fidanzata, condannato a 18 anni +++
08:13 - Agrigento, scarica pannelli solari senza autorizzazione: multata una ditta +++08:07 - Grotte, rubati venti bidoni di olio da un magazzino: indagini +++07:59 - La sentenza “Xydi” rilancia la lotta a Cosa nostra +++07:58 - Agrigento: rubano soldi, pc e cellulare da negozio: due denunce  +++07:50 - Agrigento, colpi di sedia in centro di accoglienza per usare il bagno: donna in ospedale +++07:43 - Covid, La Rocca Ruvolo: “Spropositati costi e personale negli hub vaccinali” +++19:17 - La figlia di Totò Cuffaro diventa magistrato: “Il suo successo sconfigge la mia sconfitta” +++18:22 - Caltanissetta, ragazzino picchiato davanti la scuola: indagini +++17:37 - “L’eredità di Falcone e Borsellino”:  una mostra contro gli indifferenti +++17:35 - Spara e uccide l’ex della fidanzata, condannato a 18 anni +++