Palermo

Rubati 500 chili di cavi di rame, denunciato un giovane

Il 21 enne è stato anche segnalato alla Prefettura come assuntore di hashish

Pubblicato 2 settimane fa

I carabinieri della compagnia di Monreale insieme ai colleghi del nucleo cinofili di Palermo, hanno individuato e denunciato in stato di libertà un giovane di 21 anni accusato di ricettazione.Il giovane è stato trovato in possesso di quasi 500 chili di cavi di rame, recuperati in un suo magazzino. Nel deposito sono stati recuperati un ingente quantitativo di cavi elettrici, recisi e un macchinario appositamente utilizzato per la separazione dell’involucro di plastica dall’anima in rame, oltre che una bilancia commerciale. Sono stati inoltre rinvenuti circa 15 grammi di hashish costati al 21enne anche la segnalazione alla prefettura quale assuntore. Sempre a Monreale i militari hanno denunciato per produzione, traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti o psicotrope un 21enne, che è stato trovato in possesso di quasi 50 grammi di hashish; inoltre i militari hanno proceduto a segnalare alla prefettura quali assuntori due giovani di 28 e 23 anni. 

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *