Sequestrato dalle autorità tunisine, liberato il peschereccio “Nuova Maria Lucia”

Redazione

Ultime Notizie

Sequestrato dalle autorità tunisine, liberato il peschereccio “Nuova Maria Lucia”

di Redazione
Pubblicato il Lug 31, 2020
Sequestrato dalle autorità tunisine, liberato il peschereccio “Nuova Maria Lucia”

“Il motopesca “Nuova Maria Lucia” della marineria di Marsala è stato liberato e sta navigando verso la Sicilia”. Lo dichiara con soddisfazione Nino Carlino, Presidente del Distretto Pesca di Mazara del Vallo, che in questi giorni si è tenuto in stretto contatto con le autorità diplomatiche Italiane, ricevendo assicurazioni che i membri dell’equipaggio stanno tutti bene.

 A seguito del pagamento della sanzione elevata all’armatore è stato possibile poter liberare l’imbarcazione che era stata posta sottosequestro. Grazie all’intervento dell’Ambasciata Italiana a Tunisi è stata applicata la sanzione meno pesante. “Sento il dovere di ringraziare – afferma Nino Carlino- i funzionari della Farnesina e della Ambasciata Italiana a Tunisi, con in prima filal’Ambasciatore italiano a Tunisi, Lorenzo Fanara, per l’intervento tempestivo e sicuramente risolutorio.”


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 34513 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings