Enna

Siccità, allevatori di Enna si incatenano davanti la Prefettura

Protesta di un gruppo di allevatori che si sono incatenati all'ingresso della prefettura di Enna

Pubblicato 7 giorni fa

Protesta di un gruppo di allevatori che si sono incatenati all’ingresso della prefettura di Enna. I manifestanti sono componenti del comitato “Presidio Dittaino” che dallo scorso gennaio ha istituito una sede permanente a poca distanza dallo svincolo Dittaino dell’autostrada Palermo-Catania, per sensibilizzare sullo stato di profonda crisi in cui versano agricoltura e zootecnia. Una situazione ora aggravata dalla siccita’ che, gia’ da diverse settimane, costringe ad acquistare l’acqua per abbeverare gli armenti.

“Protestiamo dallo scorso 27 gennaio – spiegano i manifestanti – ma ad oggi non abbiamo avuto alcuna risposta”. La siccita’ ha anche causato una drastica riduzione della produzione di foraggio e i pascoli sono ormai esauriti, con la conseguenza, come spiegato dagli stessi allevatori che protestano, di dovere acquistare anche gli alimenti per il bestiame, con costi che le aziende non sono in grado di sostenere.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *