Ragusa

Tenta di violentare una ragazza: fermato extracomunitario

Decisive le telecamere di sorveglianza che hanno permesso ai Carabinieri di identificare l'uomo

Pubblicato 2 settimane fa

Un cittadino extracomunitario è stato sottoposto a fermo da parte della Procura di Ragusa perché ritenuto responsabile di una violenza sessuale nei confronti di una giovane ragazza straniera. La vittima, secondo il racconto dei carabinieri che hanno eseguito il fermo, stava rincasando dopo una giornata di studi quando è stata aggredita alle spalle da uno sconosciuto che l’ha scaraventata a terra e ha cercato di immobilizzarla dopo essersi spogliato. Provvidenziale l’intervento di una passante, che, sentendo le urla della ragazza, si è precipitata per darle soccorso mettendo in fuga l’aggressore prima che potesse portare a termine i suoi intendimenti. La ragazza ha denunciato l’accaduto ai carabinieri che hanno avviato le indagini sulla base delle sue dichiarazioni. Decisive le telecamere di sorveglianza della zona nella quale si è verificata l’aggressione: i militari sono così riusciti a identificare l’uomo. Il fermo è stato convalidato e l’uomo si trova rinchiuso in carcere.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *