Agrigento

Agrigento, un defibrillatore alla Polizia in memoria del sovrintendente Porrovecchio

Cerimonia commossa alla caserma Anghelone in presenza dei famigliari del poliziotto scomparso a 52 anni per un arresto cardiaco

Pubblicato 2 mesi fa

Oggi la Questura di Agrigento riceve dalla collega Cinzia un defibrillatore in memoria del marito Giovanni Porrovecchio Sovrintendente Capo della Polizia di Stato, scomparso prematuramente all’età di 52 anni per arresto cardiaco.
La tristezza del lutto si trasforma in un concreto dono di generosità e solidarietà.
Alla cerimonia, commossi , hanno partecipato il figlio Riccardo e familiari di Giovanni.
Il Questore Tommaso Palumbo ha rivolto un affettuoso ringraziamento per il dono ricevuto, cercando di trasmettere a Cinzia tutta la sua riconoscenza.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *