Agrigento

“Come gestire le emergenze ostetriche”, il convegno promosso dall’Opi di Agrigento

Promosso dall’Ordine delle professioni infermieristiche in programma martedì prossimo, dalle 8:30, nella sede al Centro direzionale San Benedetto

Pubblicato 4 settimane fa

Si intitola “Come gestire le emergenze ostetriche” il convegno promosso dall’Ordine delle professioni infermieristiche e in programma martedì prossimo, dalle 8:30, nella sede dell’Opi, sita al Centro direzionale San Benedetto. 

Durante il convegno, che vede come responsabili scientifici Maria Rita Falco Abramo, direttore dell’Uoc di Ostetricia e ginecologia del San Giovanni di Dio, e Salvatore Occhipinti, presidente di Opi Agrigento, saranno trattati argomenti di rilevante importanza quali “Il parto fisiologico” affrontato dal “Punto di vista dell’ostetrica” a cura di Mariangela Genuardi e con “La voce della ginecologa” di Annasole Chiarelli. 

Sarà Calogero Rinoldo a parlare del “Parto operativo con ventosa ostetrica” mentre, dopo il coffee break, la tematica del convegno sarà centrata su “La distocia di spalla” con Jennifer Distefano che discuterà de “L’assistenza ostetrica” e Pierlaura Traversa de ‘L’assistenza medica”. 

Il convegno proseguirà con le relazioni di Noemi Ceresi “Il secondamento manuale”; di Rosa Ferraro “L’emorragia post-partum: come, quando e perché” e di Maria Rosa Canzoneri “La gestione ostetrica” fino alla pausa pranzo, al termine della quale, quindi intorno alle 14:30, Giada Vizzini discuterà su “La gestione infermieristica” immediatamente seguita da Rossana La Porta con “Taglio cesareo d’emergenza: come, quando e perché”; da Marika Chiapparo “La gestione ostetrica” e da Concetta Russello “La gestione infermieristica”.

L’ultimo argomento riguarderà la Preeclampsia: ne discuteranno Andrea Alletto “L’assistenza medica” e Federica Delfino “La gestione infermieristica”. I lavori si concluderanno intorno alle 17:30 con la discussione in plenaria.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *