Agrigento

Musica, gruppi e folklore: via Atenea si trasforma per il Mandorlo in Fiore 

I gruppi, a partire dalle 21, saranno presenti nei locali di via Atenea con tutte le orchestrine

Pubblicato 2 mesi fa

L’edizione di quest’anno del Mandorlo in Fiore è una festa nella festa. Agli eventi “tipici”, come l’accensione del Tripode dell’Amicizia, la Fiaccolata dell’Amicizia, sfilate e spettacoli, si sono aggiunti diversi eventi collaterali, con l’obiettivo di coinvolgere anche gli agrigentini che hanno la possibilità di stare a contatto con i gruppi internazionali, provenienti da diverse parti del mondo. In questo contesto si inserisce l’appuntamento di questa sera, giovedì 14 marzo, con lo “Street Folk Festival”: in via Atenea festa in città, a partire dalle 21, con tutte le orchestrine dei gruppi folk che saranno presenti nei locali. Intorno alle 22, poi, al centro del “salotto” di Agrigento, divertimento con le musiche di dj Giannino.

Gli organizzatori del 76° Mandorlo in fiore, con in testa il coordinatore, l’assessore Carmelo Cantone, lo avevano promesso: “Sarà una festa vissuta molto per le vie della città”. E lo sarà anche domani sera, venerdì 15 marzo: piazza Marconi, dalle 21:30 in poi, ospiterà lo spettacolo del duo comico “Matranga e Minafó”. Sabato 16 marzo “La notte del Mandorlo”, in via Atenea, con musica e intrattenimento di tanti artisti; a partire dalle 21:30, in contemporanea, in piazza Marconi, va in scena lo spettacolo “Medea”, di Marco Savatteri. E sarà il concerto di Lello Analfino a chiudere, domenica 17 marzo, il 76° Mandorlo in Fiore ad Agrigento.

Appuntamento in piazza Marconi, a partire dalle 21:30. Lello Analfino, agrigentino, è un vero e proprio animale da palcoscenico. Storico frontman dei Tinturia è esaltante e coinvolgente, diretto con il pubblico. I suoi concerti si trasformano in grandi eventi. E, poi, bancarelle, mercatini, stand, svago per i più piccoli, street food. Dalla Villa Bonfiglio, attraversando il viale della Vittoria, fino a piazza Marconi, i visitatori potranno immergersi in oggetti frutto di creatività e abilità manuale, mentre i più piccoli potranno divertirsi. Domani, venerdì 15 marzo, immediatamente dopo la Fiaccolata dell’Amicizia, intorno alle 20, è in programma l’inaugurazione del “Mandorlo in Fiore Food Village”, in piazza Marconi.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *