Stalking: rinviato a giudizio soprintendente Caltanissetta

Redazione

Stalking: rinviato a giudizio soprintendente Caltanissetta
| Pubblicato il lunedì 26 Febbraio 2018

Stalking: rinviato a giudizio soprintendente Caltanissetta

di Redazione
Pubblicato il Feb 26, 2018

Il Gup di Agrigento, Alfonso Malato, ha rinviato a giudizio Vincenzo Caruso, ex direttore del museo “Luigi Pirandello” di Agrigento e attuale soprintendente ai Beni culturali di Caltanissetta.

Caruso, 62 anni, e’ accusato di stalking a sfondo sessuale nei confronti di un’impiegata. Secondo la Procura, Caruso – difeso dagli avvocati Vincenzo Caponnetto e Walter Tesauro – avrebbe fatto apprezzamenti a sfondo erotico e avuto atteggiamenti provocatori sul posto di lavoro “finalizzati ad avere rapporti sessuali” con una dipendente.

di Redazione
Pubblicato il Feb 26, 2018


Copyright © anno 2020 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 187 - 92100 Agrigento;
Numero di telefono 0922822788 - Cell 351 533 9611 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings

Realizzazione sito web Digitrend Srl