Agrigento

Una legge a tutela delle donne vittime di violenza, giornata di formazione per la Polizia

La giornata di formazione chiude il primo ciclo di incontri sulla "legge a tutela delle vittime di violenza domestica"

Pubblicato 11 mesi fa

A conclusione di un primo ciclo di incontri sulla “legge a tutela delle vittime di violenza domestica”, presso l’aula “Luca Crescente” dell’E.C.U.A. del Polo Universitario di Agrigento, si è svolto una giornata di formazione dedicata al personale della Polizia di Stato.
La Questura di Agrigento, ispirandosi ai dettami della legge di riforma 1° aprile 1981, nr. 121, tra le quotidiane e preminenti attività istituzionali, presta una rilevante attenzione alla costante Formazione del personale dipendente, che si ritiene elemento fondamentale per conseguire la significativa affermazione dell’Istituzione Polizia. Pertanto, nell’ambito della programmazione annuale sull’aggiornamento professionale del personale dipendente, sono stati programmati specifici incontri finalizzati all’approfondimento delle tematiche per il contrasto del fenomeno della violenza domestica. Tutto ciò, nella consapevolezza del rilevante dovere professionale, atteso che in questi casi è la tempestività dell’intervento che permette di sostenere e tutelare le persone oggetto di violenza fin dai primi momenti delle indagini.
Alla giornata di formazione nella qualità di relatori: sociologi, psicologi, operatori del Diritto e di Polizia nonché una letio magistralis sarà tenuta dal Prof. Nicola Malizia – Docente di Scienze Criminologiche all’Università Kore di Enna. Il Questore di Agrigento – Dr. RICIFARI , nell’ottica di una sinergica collaborazione tra Enti e Professionalità, ha ringraziato quanti hanno aderito alla realizzazione del piano formativo in argomento.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *