Adescamento di minore sui social: favarese condannato a 7 anni

Redazione

Adescamento di minore sui social: favarese condannato a 7 anni
| Pubblicato il martedì 13 Aprile 2021

Adescamento di minore sui social: favarese condannato a 7 anni

Sette anni di reclusione per aver tentato di adescare un minorenne proponendogli sesso a pagamento
di Redazione
Pubblicato il Apr 13, 2021

Il gup del Tribunale di Catania, Giuseppina Montuori, ha disposto la condanna a sette anni di reclusione e una multa di 34 mila euro nei confronti di un 45enne di Favara accusato di aver tentato di adescare un minorenne proponendogli sesso a pagamento. Condanna anche per l’altro imputato – un 46enne originario di Augusta –  a due anni di reclusione e mille euro di multa.

La vicenda nasce in seguito alla scoperta di alcuni messaggi della madre del minore. La donna ha sporto querela alla polizia postale che ha avviato le indagini con conseguente perquisizione e rinvenimento di materiale pedopornografico nei dispositivi informatici dei due soggetti. L’imputato di Favara, difeso dall’avvocato Salvatore Cusumano, è stato interdetto perpetuamente da qualsiasi ufficio attinente alla tutela, alla curatela o all’amministrazione di sostegno nonché da qualsiasi incarico in strutture pubbliche o private frequentate da minori. 

di Redazione
Pubblicato il Apr 13, 2021


Copyright © anno 2020 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 187 - 92100 Agrigento;
Numero di telefono 0922822788 - Cell 351 533 9611 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings

Realizzazione sito web Digitrend Srl