Apertura

Canicattì, puntano pistola e rapinano passanti per strada: arrestati due minorenni 

Utilizzano una pistola ad aria compressa priva di tappo rosso per rapinare due persone che passeggiavano lungo via Regina Margherita

Pubblicato 1 settimana fa

Utilizzano una pistola ad aria compressa priva di tappo rosso per rapinare due persone che passeggiavano lungo via Regina Margherita, a Canicattì. Gli agenti della sezione Volanti del locale commissariato hanno arrestato due minorenni del posto. Si tratta di un 17enne e un 15enne. Entrambi, accusati di rapina aggravata, sono finiti nel carcere Malaspina di Palermo.

I giovanissimi sono entrati in azione nel centro di Canicattì. Hanno prima puntato la pistola all’indirizzo delle due persone per farsi consegnare il portafoglio. All’interno dell’accessorio vi erano solo documenti. Poco dopo hanno tentato di liberarsi del borsello ma i poliziotti li hanno intercettati trovando anche la pistola che è stata sequestrata. 

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *