La sentenza “Vultur” ci consegna nuovamente Lillo Di Caro ai vertici di Cosa nostra

Redazione

Agrigento

La sentenza “Vultur” ci consegna nuovamente Lillo Di Caro ai vertici di Cosa nostra

di Redazione
Pubblicato il Apr 12, 2019
La sentenza “Vultur” ci consegna nuovamente Lillo Di Caro ai vertici di Cosa nostra

MAFIA

La sentenza “Vultur” ci consegna nuovamente Lillo Di Caro ai vertici di Cosa nostra

I rapporti con la mafia che conta: da Calò a Rotolo sino a Santapaola

L’agguato subito, la latitanza, la voglia di vendetta e lo sterminio degli stiddari

La storia di Cosa nostra degli ultimi 30 anni passa per il processo Vultur

Il ruolo di “Saru u puparu”, la guerra mafia e stidda, le sentenze definitive

Aragona, l’arch. Monachino denuncia per calunnia il pentito Peppe Quaranta

AGRIGENTO

“Partecipazione e cambiamento” un’(auto) biografia politica della Sicilia scritta dall’on. Pumilia

IL CASO

Piovono soldi per risolvere il problema dell’erosione costiera

L’INTERVISTA

Le “conseguenze” culturali della “Carta di Agrigento”

Forum a cura di Diego Romeo con Gero Acquisto (Uil). Massimo Raso (Cgil), Maurizio Saia (Cisl), Francesco Picarella (Confcommercio), Alessandro Accurso Tagano (Sindacato librai)

su www.grandangoloagrigento.it

ACQUISTA IL NUOVO GRANDANGOLO: CLICCA QUI


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04