Omicidi Jakelich-Sorce: dal Belgio le indagini “passano” alla Squadra Mobile

Redazione

Apertura

Omicidi Jakelich-Sorce: dal Belgio le indagini “passano” alla Squadra Mobile

di Redazione
Pubblicato il Nov 24, 2019
Omicidi Jakelich-Sorce: dal Belgio le indagini “passano” alla Squadra Mobile

Un’unica regia per tutti gli episodi delittuosi riconducibili alla tristemente nota faida “Liegi-Favara” – cominciata nel settembre 2016 con l’ultimo sussulto verificatosi lo scorso otto marzo – che ha lasciato di sé una interminabile scia di sangue con quattro omicidi e due tentati omicidi “distribuiti” tra il Belgio e la provincia di Agrigento.

I fascicoli di inchiesta che riguardano le esecuzioni di Mario Jakelich e Rino Sorce, oltre che il tentato omicidio di Maurizio Di Stefano – tutti avvenuti in Belgio – sono stati inviati alla Squadra mobile di Agrigento guidata dal vice questore Giovanni Minardi con il coordinamento della Direzione distrettuale antimafia di Palermo.

LEGGI GLI ARTICOLI SUL SETTIMANALE GRANDAGOLO A 1 EURO.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04