Canicattì, minacciano coetaneo per farsi dare soldi. Due giovani rumeni in comunità

Redazione

Canicattì

Canicattì, minacciano coetaneo per farsi dare soldi. Due giovani rumeni in comunità

di Redazione
Pubblicato il Mar 14, 2019
Canicattì, minacciano coetaneo per farsi dare soldi. Due giovani rumeni in comunità

A Canicattì i poliziotti del locale Commissariato, diretto dal vice questore, Cesare Castelli, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in una comunità a carico di due fratelli minorenni immigrati dalla Romania, di 14 e di 15 anni.

I due rumeni avrebbero più volte minacciato un coetaneo, anche lui rumeno, al fine di ottenere la consegna di denaro.

La vittima, impaurita, non ha voluto più nemmeno recarsi a scuola. E’ stata la madre dell’adolescente a rivolgersi alla Polizia.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04