Favara, scomparsa Gessica: dissequestrati i beni di Filippo Russotto

Redazione

Apertura

Favara, scomparsa Gessica: dissequestrati i beni di Filippo Russotto

di Redazione
Pubblicato il Nov 28, 2018
Favara, scomparsa Gessica: dissequestrati i beni di Filippo Russotto

Sono stati dissequestrati dall’autorità giudiziaria (pubblico ministero Paola Vetro) due case rurali, l’abitazione di Favara, due auto e una moto, appartenenti a Filippo Russotto, già compagno di Gessica Lattuca, finito indagato per sequestro di persona e sfruttamento della prostituzione, proprio nell’ambito dell’inchiesta riguardante la scomparsa della giovane mamma favarese.

.

Russotto aveva avuto sequestrato i beni prima elencati ad opera dei Carabinieri perché il reparto scientifico dei militari dell’Arma, aveva effettuato analisi e prelievi alla ricerca di tracce biologiche che potessero portare a Gessica, la giovane di 27 anni scomparsa tre mesi fa da Favara, e madre di quattro figli.

Gli esami del Dna sulle macchie di sangue trovate nel bagno di una di queste abitazioni  e gl ulteriori esiti scientifici lo hanno scagionato e pertanto, le istanze presentate dall’ avvocato Salvatore Cusumano legale dell’ex fidanzato della giovane scomparsa unico indagato, sono state accolte. Da stasera Russotto è tornato in possesso dei suoi beni.

Favara, scomparsa Gessica: dissequestrati i beni di Filippo Russotto

 


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04