Calunnia, rinviato a giudizio 59enne empedoclino

Redazione

| Pubblicato il martedì 14 Settembre 2021

Calunnia, rinviato a giudizio 59enne empedoclino

La prima udienza del processo è stata fissata il prossimo 15 dicembre
di Redazione
Pubblicato il Set 14, 2021

Il gup del Tribunale di Agrigento, Luisa Turco, ha disposto il rinvio a giudizio nei confronti di Ignazio Filippazzo, 59 anni di Porto Empedocle, accusato di calunnia. L’uomo, difeso dall’avvocato Luigi Troja, secondo quanto ricostruito dall’accusa avrebbe riferito falsamente di essere stato investito dall’ex compagna.

La vicenda risale al 2013. I poliziotti del commissariato di Porto Empedocle, dopo aver ricevuto la querela dell’uomo, hanno avviato le indagini al termine delle quali sono giunti alla conclusione che quello narrato fosse un falso.

Alla base del gesto ci sarebbero screzi tra l’uomo e la donna. La prima udienza del processo è stata fissata il prossimo 15 dicembre davanti il giudice Giuseppa Zampino.

di Redazione
Pubblicato il Set 14, 2021


Copyright © anno 2020 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 187 - 92100 Agrigento;
Numero di telefono 0922822788 - Cell 351 533 9611 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings

Realizzazione sito web Digitrend Srl