“Carica delle 104”, ancora un rinvio nel processo sui “falsi invalidi”

Redazione

Agrigento

“Carica delle 104”, ancora un rinvio nel processo sui “falsi invalidi”

di Redazione
Pubblicato il Giu 26, 2019
“Carica delle 104”, ancora un rinvio nel processo sui “falsi invalidi”

L’impedimento di un giudice che compone il collegio giudicante ha fatto slittare l’udienza prevista per oggi nell’ambito del processo sulla “Carica delle 104”. A distanza da un anno dal rinvio a giudizio da parte del Gup Stefano Zammuto di 48 persone tra medici , faccendieri e presunti “finti” disabili  il dibattimento stenta ad aprirsi. 

Il processo riprenderà il prossimo 11 settembre davanti il collegio di giudici presieduto da Wilma Angela Mazzara. Tre i filoni che caratterizzano l’inchiesta della “Carica delle 104”: il “terremoto” del settembre 2014 con un totale di 101 indagati; nell’ottobre 2016 e novembre 2017 l’inchiesta si allargò sfociando nel secondo e terzo filone che altro non sono che il seguito delle investigazioni condotte dalla Digos della Questura di Agrigento. Nel marzo scorso il pm Paola Vetro ha notificato l’avviso di conclusione indagini nei confronti di 54 persone di cui una quarantina di presunti “finti” invalidi, una decina di medici e insegnanti. 

Sul banco degli imputati 48 tra medici, faccendieri e presunti “finti” disabili accusati di aver dato vita ad un “sistema” ben consolidato  che faceva leva sulle agevolazioni della legge 104 e garantiva, a chi non aveva diritto, di poterne usufruire beneficiando quindi di tutti i vantaggi. 


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04