Minacce al procuratore aggiunto Vella, falsa partenza del processo

Redazione

Minacce al procuratore aggiunto Vella, falsa partenza del processo
| Pubblicato il mercoledì 14 Aprile 2021

Minacce al procuratore aggiunto Vella, falsa partenza del processo

Il processo è a carico di un anarchico toscano che inviò una lettera di minacce dal carcere di Agrigento
di Redazione
Pubblicato il Apr 14, 2021

Chiamato e subito rinviato il processo a carico di di un pregiudicato 63enne – Mauro Busa Rossetti – accusato di minaccia aggravata ai danni del procuratore aggiunto di Agrigento Salvatore Vella. L’imputato è stato citato direttamente a giudizio lo scorso febbraio dalla Procura di Caltanissetta dove comparirà il prossimo 24 novembre.

L’imputato, detenuto presso la casa circondariale di contrada Petrusa, è accusato di essere l’autore di una lettera minatoria indirizzata al procuratore Vella nel maggio dello scorso anno. Non è stato difficile per gli inquirenti risalire all’autore della missiva che proveniva direttamente dal carcere di Agrigento. 

Il pregiudicato nella lettera indicava addirittura la possibilità di gambizzare il numero due della Procura di Agrigento.  “Le mie capacità vanno molto più avanti, cioè se solo volessi posso anche arrivare a gambizzare e dove non posso ho la capacità di associarmi con qualsiasi gruppi antagonisti – si legge nella lettera -Quindi, con voi appartenenti di questo Stato o istituzioni non vi riconosco, quindi vi dico subito di mantenere le distanze sennò mi porterete di arrecarvi seri problemi e rivendico quanto ho dichiarato.”

di Redazione
Pubblicato il Apr 14, 2021


Copyright © anno 2020 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 187 - 92100 Agrigento;
Numero di telefono 0922822788 - Cell 351 533 9611 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings

Realizzazione sito web Digitrend Srl