Montallegro, “Non ha diffamato il sindaco”: assolto consigliere comunale

Redazione

Giudiziaria

Montallegro, “Non ha diffamato il sindaco”: assolto consigliere comunale

di Redazione
Pubblicato il Feb 13, 2020
Montallegro, “Non ha diffamato il sindaco”: assolto consigliere comunale

Il giudice monocratico del Tribunale di Agrigento Vincenzo Ricotta ha assolto “perché il fatto non sussiste” il consigliere comunale di Montallegro Giovanni Cirillo dall’accusa di diffamazione ai danni del sindaco Caterina Scalia.

La vicenda risale all’ottobre 2018 in seguito ad una bolletta della Tari recapitata alla squadra di calcio femminile guidata dal consigliere comunale. Quest’ultimo su Facebook si lasciò andare al commento “L’incapacità politica amministrativa del sindaco che ha fatto la storia del paese”. 

Un commento cancellato, con tanto di scuse, quando emerse che la Tari doveva essere inviata ad un’altra associazione la cui sede si trova accanto a quella della società di calcio femminile guidata proprio da Cirillo.




Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings