Naro, agricoltore ucciso a colpi di zappa: chiesti due ergastoli

Redazione

Giudiziaria

Naro, agricoltore ucciso a colpi di zappa: chiesti due ergastoli

di Redazione
Pubblicato il Giu 28, 2019
Naro, agricoltore ucciso a colpi di zappa: chiesti due ergastoli

Il sostituto procuratore della Repubblica Antonella Pandolfi ha chiesto la condanna all’ergastolo nei confronti di Vasile Lupascu, 44 anni, e del figlio Vladut Vasile Lupascu, 19 anni, accusati di aver ucciso il connazionale Pinau Constantin lo scorso 8 luglio a colpi di zappa e aver tentato di uccidere anche la moglie Elena Pinau.

La vicenda risale alla scorsa estate quando alle prime luci dell’alba dell’8 luglio i due Lupascu, accompagnati anche dalla moglie oggi a processo con il rito ordinario, si scagliarono contro Constantin Pinau colpendolo ripetutamente con una zappa e un bastone. Il movente sarebbe da ricercare in dissidi tra le due famiglie. Vasile Lupascu ha voluto rendere dichiarazioni spontanee affermando di non avere intenzione di uccidere il connazionale ma che fosse stato provocato più volte. L’accusa gli contesta, così come al figlio, anche le aggravanti dei futili motivi e della premeditazione. La difesa, invece, ha chiesto la derubricazione dei reati di omicidio volontario a quello preterintenzionale e il tentato omicidio ai danni della moglie in lesioni aggravate.

Gli imputati sono difesi dagli avvocati Salvatore Pennica e Diego Giarratana. La famiglia Pinau è rappresentata dagli avvocati Francesco Scopelliti e Giovanni Salvaggio. Si torna in aula l’11 luglio per la sentenza.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04