Neonato abbandonato nel ragusano: chiesta archiviazione per la madre

Redazione

Neonato abbandonato nel ragusano: chiesta archiviazione per la madre
| Pubblicato il lunedì 22 Febbraio 2021

Neonato abbandonato nel ragusano: chiesta archiviazione per la madre

Giudizio immediato per il padre che inscenò abbandono e ritrovamento
di Redazione
Pubblicato il Feb 22, 2021

La procura di Ragisa ha depositato al gip la richiesta di archiviazione per la posizione della mamma del bambino abbandonato a Ragusa lo scorso 4 novembre: era indagata per concorso in abbandono di minore. Per il padre del bambino, che insceno’ abbandono e ritrovamento del neonato davanti alla sua macelleria di via Saragat a Ragusa, la procura di Ragusa lo scorso 12 febbraio ha chiesto il giudizio immediato. Il 4 novembre del 2020 l’uomo era stato chiamato a Modica dalla donna che aveva appena partorito; non sapeva che fosse incinta e nemmeno che il piccolo fosse suo figlio.

Porto’ il piccolo a Ragusa ritenendo fosse la via piu’ breve per farlo arrivare velocemente in ospedale e insceno’ l’abbandono e il ritrovamento. Il neonato arrivo’ all’ospedale Giovanni Paolo II in condizioni critiche, non aveva il cordone ombelicale ‘clampato’, in ipotermia e con un livello di glicemia non dosabile. Chiamato Vittorio Fortunato, fu affidato per il tempo del ricovero all’Azienda sanitaria locale e ai Servizi sociali del Comune di Ragusa. Dal 20 novembre il piccolo e’ stato affidato in pre adozione ad una famiglia residente fuori della provincia iblea. (AGI)

di Redazione
Pubblicato il Feb 22, 2021


Copyright © anno 2020 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 187 - 92100 Agrigento;
Numero di telefono 0922822788 - Cell 351 533 9611 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings