Non fu rapina ma tentato furto: 8 mesi di reclusione a giovane di Santa Elisabetta

Redazione

Giudiziaria

Non fu rapina ma tentato furto: 8 mesi di reclusione a giovane di Santa Elisabetta

di Redazione
Pubblicato il Apr 10, 2019
Non fu rapina ma tentato furto: 8 mesi di reclusione a giovane di Santa Elisabetta

Il giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Agrigento Alessandra Vella ha condannato a otto mesi di reclusione Giuseppe Faraci, 25 anni di Santa Elisabetta, per il reato di tentato furto e non – come inizialmente formulato dal pubblico ministero – dall’accusa di rapina impropria ai danni di un’anziana del paese. 

Il giovane, con alle spalle diverse vicende giudiziarie, avrebbe tentato il furto nel gennaio 2017 e, soltanto mesi dopo, fu arrestato perché riconosciuto dal figlio della vittima. Il pm Alessandra Russo aveva chiesto la condanna a tre anni di reclusione durante la requisitoria nel processo con rito abbreviato. 

Faraci è difeso dall’avvocato Giuseppe Barba. 


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04