Sequestro di persona, minacce e lesioni: assolta coppia di agrigentini

Redazione

Sequestro di persona, minacce e lesioni: assolta coppia di agrigentini
| Pubblicato il mercoledì 28 Ottobre 2020

Sequestro di persona, minacce e lesioni: assolta coppia di agrigentini

di Redazione
Pubblicato il Ott 28, 2020

I giudici della seconda sezione penale del Tribunale di Agrigento, presieduta da Wilma Angela Mazzara con a latere Fulvia Veneziano e Manfredi Coffari, hanno assolto una coppia di Palma di Montechiaro finita sul banco degli imputati con la grave accusa di sequestro di persona. Al termine del dibattimento anche l’accusa aveva chiesto l’assoluzione nei confronti dei due coniugi.

La vicenda scaturisce dalla denuncia dell’ex marito dell’imputata che avrebbe costretto la figlia avuta insieme a vivere – contro la sua volontà – lontano dal padre e insieme al nuovo compagno. Circostanze queste che si sono letteralmente “sgonfiate” durante al processo con la testimonianza proprio della stessa figlia che in qualche modo ha sconfessato l’accusa.

I due coniugi sono difesi dall’avvocato Santo Lucia.

di Redazione
Pubblicato il Ott 28, 2020


Copyright © anno 2020 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 187 - 92100 Agrigento;
Numero di telefono 0922822788 - Cell 351 533 9611 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings