Mafia, confermata confisca beni di 100 milioni di euro a imprenditore

Redazione

| Pubblicato il venerdì 04 Giugno 2021

Mafia, confermata confisca beni di 100 milioni di euro a imprenditore

A un imprenditore di Monreale
di Redazione
Pubblicato il Giu 4, 2021

Beni per cento milioni di euro sono stati confiscati a un imprenditore di Monreale, per decisione della Corte d’appello di Palermo che ha confermato quanto deciso dal tribunale di Trapani nel 2016, a seguito di proposta avanzata dal direttore della Dia.

La sua parabola imprenditoriale, iniziata nei primi anni settanta, lo ha fatto legare con le famiglie mafiose del “mandamento” di Mazara del Vallo (Trapani), rilevando da uno dei principali artefici del riciclaggio internazionale a servizio di “cosa nostra”, un importante complesso turistico sul litorale di Campobello di Mazara (Trapani), nel quale erano gia’ stati investiti notevoli capitali verosimilmente provento di attivita’ illecite. 

di Redazione
Pubblicato il Giu 4, 2021


Copyright © anno 2020 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 187 - 92100 Agrigento;
Numero di telefono 0922822788 - Cell 351 533 9611 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings

Realizzazione sito web Digitrend Srl