Connect with us
Canicattì / 3 anni fa

Coronavirus: bloccati a Malta, ok rientro ma con ‘patto nozze’

Bloccati a Malta dall’emergenza coronavirus, riescono a rientrare dopo un lungo braccio di ferro fra il loro legale e le autorità de La Valletta. Alla fine arriva il via libera per entrambi a patto che si sposino. E’ la storia di Chiara Martines, ventinovenne di Canicattì e Kevin Duvan Ante Rosero, calciatore ventunenne colombiano del […]

Apertura / 3 anni fa

Peppe Quaranta fa i nomi dei mafiosi di Favara e aggiunge: “Anche nella criminalità c’è crisi economica”

Dall’aula bunker di Rebibbia, Roma Rogero Fiorentino Il collaboratore di giustizia sta affrontando il tema della ricostituzione della famiglia mafiosa di Favara: “Nel 2013 vengo nominato in Cosa Nostra da reggente. Ero io Calogero Limbrici, Angelo di Giovanni, Luigi Pullara. Eravamo in cinque quando abbiamo cominciato a formare la famiglia. Pasquale Fanara era in carcere, […]

Catania / 3 anni fa

Guerra di mafia, ucciso e sfigurato a colpi di pietra: due arresti per l’omicidio “Saddam” (ft, vd)

Due arresti per l’omicidio di Emanuele Pasquale Di Cavolo, avvenuto a Ramacca, nel Catanese, il 20 gennaio del 2018. I carabinieri del Nucleo investigativo del Comando provinciale etneo, su ordine del Gip del Tribunale, hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di Samuele Cannavò e Antonino Barbagallo, di 22 e 43 […]

Malta / 3 anni fa

Cattura Messina Denaro, chiesto rinvio a giudizio ex sindaco Vaccarino e due carabinieri

E’ stato chiesto il rinvio a giudizio per l’ex sindaco di Castelvetrano, Antonio Vaccarino e due carabinieri arrestati lo scorso 16 aprile nell’ambito delle indagini sulla cattura del latitante Matteo Messina Denaro. Si tratta dell’appuntato Giuseppe Barcellona, all’epoca in servizio alla compagnia di Castelvetrano, e il tenente colonnello Marco Alfio Zappala’, in servizio presso il […]

Malta / 4 anni fa

“Pericolo infiltrazioni mafiose per legami parentela”: Cga annulla informativa antimafia

Il Consiglio di giustizia Amministrativa per la Regione siciliana in Sede Giurisdizionale, condividendo i motivi di gravame formulati dagli avvocati Rubino e Marino, ha accolto il ricorso, annullando i provvedimenti impugnati, ritenendo che non può configurarsi un rapporto di automatismo tra un legame familiare, sia pure tra stretti congiunti, ed il condizionamento dell’impresa, dal momento […]

Apertura / 4 anni fa

Licata, il boss Occhipinti e il suo credo: “Sono mafioso e non mi vergogno” (vd)

E’ figura centrale dell’inchiesta “Assedio” che ha disarticolato le famiglie mafiose di Licata e Campobello di Licata nell’Agrigentino con il fermo di sette persone accusate di di associazione di tipo mafioso armata, finalizzata alle estorsioni, nonché di concorso esterno in associazione mafiosa. Lui è Angelo Occhipinti, “pisci muoddru”, mezza vita trascorsa in galera e l’etichetta […]

Apertura / 4 anni fa

Montagna, difese contro il pentito Quaranta: “Sconfessa trent’anni di ricostruzioni storiche”

Proseguono le arringhe difensive nell’ambito del processo, che si celebra con rito abbreviato davanti al gup Marco Gaeta, scaturito dalla maxi operazione antimafia “Montagna”. Ad essere discusse questa mattina le posizioni di Giuseppe Nugara e Raffaele La Rosa, considerati dagli inquirenti i vertici della famiglia mafiosa di San Biagio Platani, di Angelo Di Giovanni, ritenuto […]

Malta / 4 anni fa

Mafia, processo Telea: chieste 36 condanne

I pm di Palermo Annamaria Picozzi, Amelia Luise e Roberto Tartaglia hanno chiesto 36 condanne per gli imputati del processo “Talea”, contro le famiglie mafiose della zona ovest del capoluogo siciliano. Il processo si svolge col rito abbreviato davanti al Gup del Tribunale, Filippo Lo Presti. Tra gli imputati anche la donna boss di Resuttana, Maria Angela […]

IN EVIDENZA / 4 anni fa

Palermo, incendiata auto attivista di Libera. Natoli: “le fiamme non ci fermano”

 A Palermo è stata data alle fiamme l’automobile dell’attivista dell’associazione Libera – Nomi e numeri contro le mafie, Chiara Natoli.  La vettura della giovane, parcheggiata sotto casa, è stata bruciata l’indomani dell’iniziativa del 21 Marzo, giorno dedicato alle vitte di mafie. Il raid sarebbe stato ripreso dalle telecamere della vicina caserma della guardia di finanza.  […]

16:20
16:59 - Al professor Francesco Pira il Premio UCSI 22/23 +++15:45 - Agrigento, picchiato dal branco per un commento sui social: 14enne in ospedale  +++15:01 - Fugge a Parigi dopo rapina a mano armata: arrestato +++14:56 - All’Ecua si presenta il libro “Uno scoglio chiamato Lampedusa” di Daneluzzi e Fattori +++14:44 - Dalla Regione quasi 8 milioni per disabili gravi senza famiglia +++13:52 - Lampedusa, vigile del fuoco stroncato da malore sul lavoro: cordoglio dei colleghi  +++13:35 - Manutenzione immobili scolastici del Libero consorzio, approvato il bando di gara +++13:30 - Cercano di passare droga a detenuti, un arresto e una denuncia +++12:03 - Nascondeva 21 flaconi di metadone in casa, arrestato +++11:59 - Trovati due ordigni bellici in Sicilia, artificieri al lavoro +++
16:59 - Al professor Francesco Pira il Premio UCSI 22/23 +++15:45 - Agrigento, picchiato dal branco per un commento sui social: 14enne in ospedale  +++15:01 - Fugge a Parigi dopo rapina a mano armata: arrestato +++14:56 - All’Ecua si presenta il libro “Uno scoglio chiamato Lampedusa” di Daneluzzi e Fattori +++14:44 - Dalla Regione quasi 8 milioni per disabili gravi senza famiglia +++13:52 - Lampedusa, vigile del fuoco stroncato da malore sul lavoro: cordoglio dei colleghi  +++13:35 - Manutenzione immobili scolastici del Libero consorzio, approvato il bando di gara +++13:30 - Cercano di passare droga a detenuti, un arresto e una denuncia +++12:03 - Nascondeva 21 flaconi di metadone in casa, arrestato +++11:59 - Trovati due ordigni bellici in Sicilia, artificieri al lavoro +++