Licata, corse bus interrotte: MVS “Soldi per indennità sì, acconto a fornitore no”

Redazione

Licata

Licata, corse bus interrotte: MVS “Soldi per indennità sì, acconto a fornitore no”

di Redazione
Pubblicato il Gen 4, 2019
Licata, corse bus interrotte: MVS “Soldi per indennità sì, acconto a fornitore no”

I consiglieri comunali del Movimento Cinque Stelle di Licata hanno presentato interrogazione con cui chiedono al sindaco chiarimenti sulla sospensione di alcune tratte del trasporto pubblico a causa di debiti con la Ibla Tour.

“Interroghiamo la S.V per comprendere il perché, e le motivazioni, per cui questa amministrazione riesce a reperire i soldi per liquidare le indennità a Sindaco ed assessori e non riesce a pagare un acconto ad un fornitore per garantire un fondamentale servizio, ossia il trasporto pubblico cittadino.

Abbiamo appreso che la Ibla Tour, compagnia che gestisce il servizio da circa dieci anni, non ha ottenuto le risposte sperate dal Comune e ha pertanto deciso di interrompere le corse.

Da ieri, 2 gennaio, si sono interrotte le tratte delle linee 6, 7 e 8, nonché quelle che coprono i tragitti di via Salso, Montecatini, cimiteri di via Marianello e dei Cappuccini.

Continuiamo ad invitarla a lavorare nell’esclusivo interesse dei cittadini.”


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04