Palermo

Sorpresi a rubare in negozi, 2 arresti

Tutta la merce sequestrata è stata riconsegnata

Pubblicato 4 mesi fa

La Polizia di Stato ha arrestato in flagranza, due soggetti responsabili di tentata rapina aggravata in un negozio nella zona di via Ruggero Settimo a Palermo. Gli agenti hanno bloccato due uomini corrispondenti alla descrizione fornita da una dipendente del negozio. Secondo quanto ricostruito dai poliziotti, i due uomini sorpresi nell’intento di rimuovere il dispositivo antitaccheggio applicato a una confezione di profumo, avrebbero minacciato la dipendente del negozio che aveva avvisato le forze dell’ordine. Identificati e perquisiti, i due uomini sono stati trovati in possesso di altri oggetti che si pensa siano stati rubati da alcuni negozi non lontani da quello dove è scattata la segnalazione. Tutta la merce sequestrata è stata riconsegnata e i due sono stati arrestati per rapina aggravata in concorso e denunciati anche per il reato di furto in concorso. Inoltre, uno dei due soggetti è stato trovato in possesso di attrezzi per lo scasso, motivo per cui è anche stato denunciato, in stato di libertà, per possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli. Il provvedimento è stato convalidato in sede di direttissima.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *