Politica

Contrattisti, Pace: “Sono a rischio, prorogare scadenza”

Si tratta di personale che svolge funzioni ordinarie all'interno dei Comuni e il venir meno della loro attivita' avrebbe gravi conseguenze

Pubblicato 7 mesi fa

“Tra due giorni 1.200 contrattisti che svolgono le proprie prestazioni presso le amministrazioni comunali siciliane rischiano di rimanere senza lavoro. Si tratta di personale che svolge funzioni ordinarie all’interno dei Comuni e il venir meno della loro attivita’ avrebbe gravi conseguenze per la regolare erogazione di alcuni servizi essenziali”. Lo dichiara il capogruppo della Democrazia Cristiana all’Ars, Carmelo Pace. “Anche il prefetto di Agrigento, nel tentativo di scongiurare pericoli per l’ordine e la sicurezza pubblica e il potenziale danno erariale, ha inviato una nota ai sindaci per valutare l’opportunita’ di provvedere, anche mediante apposita ordinanza sindacale, al differimento, in emergenza, dei contratti di lavoro a tempo determinato del personale, per il tempo strettamente necessario alla proroga legislativa”, prosegue.

“Nonostante la problematica sia di competenza dello Stato, ritengo doveroso mettere in atto tutto quanto possibile per scongiurare che 1.200 persone dall’1 gennaio rimangano senza lavoro. Ho infatti presentato un emendamento affinche’ la scadenza sia prorogata al 31 dicembre 2025. Mi auguro che l’assessore alle Autonomie locali emani nel piu’ breve tempo possibile una circolare invitando i sindaci a prorogare in emergenza i contratti di lavoro, cosi’ come auspicato anche dal prefetto di Agrigento”, conclude Pace.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *