banner-emergenza-coronavirus

Elezioni 2020, forse rinvio di altri tre mesi ma decidono le regioni

Redazione

Politica

Elezioni 2020, forse rinvio di altri tre mesi ma decidono le regioni

di Redazione
Pubblicato il Mar 13, 2020
Elezioni 2020, forse rinvio di altri tre mesi ma decidono le regioni

Slittano le Elezioni comunali previste nel 2020. E’ quanto prevede una bozza, ancora provvisoria e soggetta a possibili modifiche, del decreto coronavirus. “In deroga a quanto previsto dall’articolo 1, comma 1, della legge 7 giugno 1991, n. 182, limitatamente all’anno 2020, le Elezioni dei consigli comunali, previste per il turno annuale ordinario, si tengono in una domenica compresa tra il 15 ottobre e il 15 dicembre 2020″, si legge nel testo.

La durata degli organi regionali, secondo l’ultima bozza del dl diffusa in queste ore e soggetta a continue limature, “potrebbe essere eccezionalmente estesa a 5 anni e tre mesi per le Regioni che scadrebbero a maggio (con una proroga di tre mesi rispetto alla scadenza ordinaria). La durata degli organi regionali, in effetti, e’ di competenza statale e dunque spetta allo Stato intervenire in materia. Spettera’ poi alle Regioni l’indizione delle elezioni sulla base della rispettiva legislazione che, se necessario, potranno provvedere a modificare.” E’ quanto spiega una nota tecnica del ministero per i Rapporti con il Parlamento in merito al testo, provvisorio, del decreto coronavirus.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings