banner-emergenza-coronavirus

Arrivati a Porto Empedocle 53 migranti: trasferiti a bordo della Moby Zazà (ft,vd)

Irene Milisenda

Porto Empedocle

Arrivati a Porto Empedocle 53 migranti: trasferiti a bordo della Moby Zazà (ft,vd)

Pubblicato il Mag 16, 2020
Arrivati a Porto Empedocle 53 migranti:  trasferiti a bordo della Moby Zazà (ft,vd)

Da Lampedusa a bordo del traghetto di linea sono partiti i 53 migranti che sono arrivati nei giorni scorsi sull’Isola dei Conigli e sono stati ospitati presso la casa della fraternità.

I migranti, 23 uomini, 24 donne 6 minori, in serata sono giunti a Porto Empedocle, e una volta scesi dal traghetto, sono stati scortati dalle Forze dell’ordine e a bordo di due autobus, sono stati accompagnati e imbarcati sulla nave Moby Zazà dove ad attenderli c’era il dispositivo posto in essere dalla croce rossa italiana che nel corso della giornata aveva provveduto ad approntare la nave secondo le indicazioni ricevute dalla Commissione di visita presieduta dalla Capitaneria di porto di Porto Empedocle alle dipendenze del comandante Gennaro Fusco nel rispetto delle linee guide del Ministero della Salute, in particolare è stata anche approntata la camera di bio-contenimento ISOARK.

Una volta imbarcati questi primi migranti, la nave a mezzanotte ha lasciato il porto, e si è posizionata in rada a circa 2 miglia dal porto, pronta per accogliere altri migranti che giungeranno lungo le nostre coste. La Capitaneria di Porto ha emesso un ordinanza di sicurezza con interdizione della zona di mare circostante la Moby Zazà per un raggio di 300 metri. La nave sarà sottoposta ad una specifica sorveglianza da parte di motovedette della guardia di Finanza e della guardia costiera che si alterneranno al fine controllare eventuali tentativi di fuga da parte dei migranti.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings