Chiusura indagini nell’inchiesta Caronte: 11 indagati, 4 sono agrigentini

Redazione

Menfi

Chiusura indagini nell’inchiesta Caronte: 11 indagati, 4 sono agrigentini

di Redazione
Pubblicato il Giu 11, 2019
Chiusura indagini nell’inchiesta Caronte: 11 indagati, 4 sono agrigentini

La Procura della Repubblica di Marsala ha notificato l’avviso di conclusione delle indagini ad undici persone nell’ambito dell’inchiesta denominata Caronte, operazione del marzo scorso dei carabinieri della Compagnia di Sciacca guidata dal capitano Marco Ballan contro il favoreggiamento dell’immigrazione clandestina dalla Tunisia alle coste della Sicilia riuscendo a documentare le varie fasi organizzative ed esecutive della tratta. Fra le undici persone ci sono anche quattro agrigentini. 

Si tratta di Salvatore Calcara, 51 anni, di Sambuca di Sicilia; Marco Bucalo, 33 anni, di Menfi; Giuseppe Morreale (coinvolto nell’operazione antimafia Scacco Matto ma poi assolto), 50 anni, di Santa Margherita Belice; Lillo Barbera, 50 anni di Menfi; Insieme a loro anche Nizar Zayar, 35 anni; Nabil Zayar, 35 anni; Montasar Bouaicha, 29 anni; Fatih Taleb, 35 anni; Angelo Licciardi, 59 anni di Marsala; Girolamo Stassi, 58 anni di Partano e Michele Salvati, 45 anni di Brescia. 

Secondo le indagini le traversate venivano attuate con potenti motoscafi che, dalle spiagge di Al Huwariyah in Tunisia, il punto più vicino alle coste italiane, raggiungevano il litorale trapanese (in particolare Marsala o Mazara del Vallo), percorrendo in media circa 100 miglia.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04