Lampedusa

Migranti, fermati tre scafisti a Lampedusa

I tre, con motovedetta della Guardia di finanza, verranno a breve trasferiti a Porto Empedocle e quindi al carcere di Agrigento

Pubblicato 7 mesi fa

Tre tunisini, di 51, 38 e 24 anni, sono stati sottoposti a fermo di indiziato di delitto per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. A bloccarli sono stati i poliziotti della squadra mobile della Questura di Agrigento assieme alla sezione operativa navale e ai militari della tenenza della Guardia di finanza di Lampedusa.

I tre, stando alle accuse, avrebbero procurato l’ingresso illegale di 32 migranti, partiti dalla Tunisia, che sono stati condotti, a bordo di un peschereccio, fino alla zona contigua a Sud di Lampedusa. I tre, con motovedetta della Guardia di finanza, verranno a breve trasferiti a Porto Empedocle (Ag) e quindi al carcere di Agrigento.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *