Raffadali, il presunto killer di Mangione non parla

Redazione

PRIMO PIANO

Raffadali, il presunto killer di Mangione non parla

di Redazione
Pubblicato il Set 15, 2020
Raffadali, il presunto killer di Mangione non parla

Si è avvalso della facoltà di non rispondere Roberto Lampasona, 43enne arrestato negli scorsi giorni dalla Squadra Mobile di Agrigento perché considerato uno dei due esecutori dell’omicidio di Pasquale Mangione, avvenuto il 2 dicembre 2011 nelle campagne di Raffadali. A tirare in ballo Lampasona è Antonino Mangione, anche lui finito in carcere per aver organizzato l’omicidio, con alcune dichiarazioni poi riscontrate durante le indagini. Il terzo coinvolto è Angelo D’Antona, 35 anni di Raffadali, arrestato in Germania e per questo in attesa di estradizione. L’interrogatorio di garanzia si è svolto davanti il gip del Tribunale di Agrigento Luisa Turco. 


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 34513 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings