Sciacca

Sciacca, firmato accordo Unicredit-Aicc per potenziare settore della ceramica

Importanti prospettive per il settore e di benefici per i ceramisti in fatto di credito, di investimenti, di formazione

Pubblicato 1 settimana fa

Potenziamento del settore ceramico nel territorio siciliano e in particolare nei comuni, come Sciacca, soci di AICC e la creazione di opportunità di sviluppo. È uno degli obiettivi dell’accordo stipulato ieri tra l’Associazione Italiana Città della Ceramica (AICC) di cui fa parte la città di Sciacca e l’Unicredit. 

È quanto comunicano il sindaco di Sciacca Fabio Termine e l’assessore alle Attività Produttive e Sviluppo Economico Francesco Dimino, presenti all’atto della stipula, parlando di importanti prospettive per il settore e di benefici per i ceramisti in fatto di credito, di investimenti, di formazione.  

Un accordo storico, si evidenzia. UniCredit, uno dei principali gruppi bancari a livello europeo, si impegna a supportare attivamente le imprese locali, offrendo una vasta gamma di servizi finanziari e di consulenza. Grazie a questo accordo, le aziende situate nei comuni associati all’AICC, tra cui Sciacca, avranno accesso privilegiato a servizi transazionali, di pagamento, leasing e prodotti di finanziamento del circolante e degli investimenti. Inoltre, UniCredit metterà a disposizione percorsi formativi gratuiti attraverso la propria Banking Academy, al fine di accrescere le conoscenze delle aziende associate sui temi legati alla sostenibilità, alla cultura finanziaria, all’accesso al credito e all’internazionalizzazione.

Il sindaco Fabio Termine sottolinea l’importanza strategica di questa collaborazione per lo sviluppo economico del territorio. “L’accordo con il prestigioso gruppo UniCredit rappresenta una grande opportunità per il settore ceramico siciliano. La partnership mira a rafforzare le capacità delle nostre imprese, consentendo loro di crescere e competere in modo efficace sul mercato nazionale e internazionale. Questo investimento nel nostro tessuto produttivo è fondamentale per promuovere lo sviluppo economico e creare nuove opportunità occupazionali nel nostro territorio”.

L’assessore alle Attività Produttive e Sviluppo Economico, Francesco Dimino, anticipa le prossime azioni dell’Amministrazione comunale per supportare le imprese locali: “La partnership tra UniCredit e l’AICC rappresenta un importante traguardo nella promozione e nel sostegno del settore ceramico siciliano, confermando il costante impegno dell’Amministrazione comunale di Sciacca nel favorire lo sviluppo economico e culturale del territorio. Ora, con l’accordo firmato, inizieremo una serie di incontri specifici, come annunciato durante la riunione di ieri, per tradurre gli impegni presi in azioni concrete a vantaggio delle aziende del settore ceramico. Il nostro obiettivo è creare benefici diretti per tutte le imprese che mirano a crescere ed espandersi. Inoltre, desidero ricordare che l’organizzazione della II edizione di “Sciacca, ceramiche d’autore”, è già in corso, dimostrando il nostro impegno costante nel promuovere e valorizzare l’arte ceramica locale”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *