Accoltella fratello al culmine di una lite per la gestione dei terreni: arrestato

Redazione

Enna

Accoltella fratello al culmine di una lite per la gestione dei terreni: arrestato

di Redazione
Pubblicato il Feb 4, 2019
Accoltella fratello al culmine di una lite per la gestione dei terreni: arrestato

Una lite per la gestione dei terreni di famiglia, finita con un accoltellamento.

E’ accaduto a Pietraperzia, in provincia di Enna, questa mattina intorno alla 7, quando tra due fratelli e’ scoppiata l’ennesima lite per motivi di interesse legati alle proprieta’ rurali. Filippo Imprescia, 43 anni ,avrebbe colpito all’addome il fratello Francesco, di 47 anni, con un cacciavite e un coltello. L’uomo dopo essere stato fermato e interrogato e’ stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di tentato omicidio aggravato dai futili motivi e dai vincoli di sangue.

Il ferito e’ stato trasportato in elisoccorso all’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta. L’uomo, pur ferito gravemente, non sarebbe in pericolo di vita.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04