Agrigento, l’assessore Ciulla: “a breve riapriremo la piscina”

Redazione

| Pubblicato il giovedì 22 Settembre 2022

Agrigento, l’assessore Ciulla: “a breve riapriremo la piscina”

di Redazione
Pubblicato il Set 22, 2022

Dopo l’avvio dell’iter che va per la “regolarizzazione” dell’impianto natatorio di Agrigento, il sindaco Francesco Miccichè ha firmato oggi l’ordinanza che dispone, dopo una legge del 1966 (solo qualche anno fa), la trascrizione a favore del comune di Agrigento del terreno, di proprietà del Demanio dello Stato, dove è stata costruita la piscina, oggi purtroppo chiusa per il mancato funzionamento della caldaia.
“È opportuno evidenziare che tale adempimento è propedeutico al fine di accatastare l’immobile e sostituire la caldaia non funzionante con un nuovo impianto. Per fare ciò è indispensabile che l’immobile sia registrato al catasto dei fabbricati”, dichiara l’assessore Costantino Ciulla. “A breve restituiremo finalmente la piscina, che tanto manca, agli sportivi e a tutti coloro che ne fanno uso anche terapeutico”.

di Redazione
Pubblicato il Set 22, 2022


Copyright © anno 2020 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 187 - 92100 Agrigento;
Numero di telefono 0922822788 - Cell 351 533 9611 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings

Realizzazione sito web Digitrend Srl